The Groovin Groupies in concerto

Arriva a Porto Ercole domenica prossima, 23 agosto, The Groovin' Groupies - Rockin’ ‘60s Band, la colorata band maremmana dal sapore vintage che in Piazza S.Barbara alle ore 21,30  porterà in scena uno spettacolo musicale che si ispira alle musiche d’oltre oceano degli anni 50 e 60 che hanno fatto ballare intere generazioni e influenzato molto anche la musica italiana di quegli anni.

 

La band è composta da Alessandro Baglioni alias Ed Paprika, bassista dell'orchestra e direttore artistico del progetto. Alberto Giorni, di professione designer orafo, è Orlando “The Barber” Si-deburns da Memphis ed è il cantante, frontman e spalla con cui Ed Paprika interagisce costantemente sul palco. Jessica Angiolini di Montalto di Castro interpreta Dana Dawson, una giovane e minuta parrucchiera di un salone di San Diego, che, sorpresa a cantic-chiare durante uno stampo a un musicista della band, venne subito arruolata cantante per la sua voce potente e dal profondo colore soul. Francesco Pisani alias Cosmo Brown è il chitarrista, portoricano immigrato clandestino che sbarcava il lunario vendendo aspirapolvere rubate ma virtuoso della chitarra elettrica. Completano il cast Giulio Ramacciotti nei panni del tastierista Julius Benedict da Houston, e Filippo Nocentini nei panni di Philip Drummond batterista di Manhattan.

Il repertorio, è ampio e spazia dalla metà degli anni '50 agli anni '70 con una predilezione per i brani che hanno fatto parte delle colonne sonore dei film o di celebri spot pubblicitari e che sono già nella testa e nelle orecchie di chi le ascolta. “Oh What a Night” dei Four Seasons ha ispirato anche il nome dello spettacolo dei Groovin' Groupies ma oltre al loro repertorio (da “Sherry” a “Can't take my eyes of you”) troviamo Celentano, Elvis Presley, Chuck Berry, Etta James e gruppi storici come le The Supremes e The Monkees oltre ad alcuni cantanti italiani che cominciarono la loro carriera in quegli anni ispiran-dosi proprio ai maestri del R&R.

 

L'ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti in rispetto delle normative Covid, si consiglia di arrivare in anticipo sull’orario di inizio.