My Argentario, riflessioni semiserie su una località turisticamente atipica

My Argentario è il titolo del libro scritto da Matteo Navoni, edito da Effigi edizioni, che verrà presentato per sabato 19 giugno, a Porto Ercole nella splendida cornice dell’Orto Botanico Corsini, alle ore 21.00.

My Argentario è un espositore di un territorio che lo racconta nel suo essere, con un sottile filo d’ironia, un pizzico di sarcasmo e qualche stoccata pungente, ma solo quanto basta. Le pagine si districano nel raccontare l’Argentario in 18 post tra lo ieri, l’oggi e il domani; tra gli usi, i costumi, i vizi e le virtù di chi ha la fortuna di viverlo appieno.
Due importanti tratti su carta e uno promettente accompagnano l’autore: la prefazione di Guido Maria Brera, che riesce, in poche righe, a realizzare i sogni un po’ di tutti, gli scorci e i legami del cuore raffigurati dalla mano eccezionale del fumettista Carlo Rispoli e da quella giovanile ma già “esperta” di Tommaso De Pirro.

La presentazione di sabato sarà solo l’inizio del percorso che l’autore intende affrontare per far conoscere il suo libro e la sua visione del territorio. My Argentario sarà infatti protagonista, all’interno del progetto patrocinato dal Comune, Bar Giulia d’Autore, dal 26 luglio all’8 agosto di un’esposizione all’interno dei locali del Bar Giulia, degli schizzi che l’autore ha voluto inserire all’interno del testo. Mentre il 5 agosto nel clou dell’estate il libro sarà presentato nella suggestiva corte del Centro Studi Don Pietro Fanciulli a Porto S. Stefano.

 

Link